mercoledì 6 agosto 2014

MANTRA CONTRO L'IGNORANZA

                                                                                 
                                                                                     

giovedì 17 luglio 2014

B-17


Attacchi di Ghost

Attacchi di Ghost Man - Caught on Camera di sicurezza (vero o falso?)

Domenica, 13 luglio 2014 14:50



Diamo uno sguardo più da vicino il Santo Attacco video che mostra quello che sembra essere uno spirito demone scuro o fantasma ombra attaccare e trascinando un uomo in una sala modo.
"Quello che molti credono sia un fantasma o demone è catturato dalle telecamere di sicurezza attaccano un uomo in un corridoio -. L'entità nera spinge l'uomo sopra e poi lo trascina sul pavimento prima che l'uomo è in grado di sfuggire dalla sprint di distanza A quanto pare questo non è stato il primo incontro soprannaturale in questo edificio .... altri che lavorano e vivono nella zona ha anche riferito di incontri di natura analoga. "

FONTE: STRANGE MISTERI CHANNEL

martedì 15 luglio 2014

UN GIORNO ANCHE TU DOVRAI ANDARE


Cari avaaziani,

Cari avaaziani,




In Italia ogni anno decine di migliaia di uccelli sono mutilati, accecati e segregati in micro-celle per farne esche vive per la caccia ma tra 24 ore il Senato può rendere illegale questo orrore. Le associazioni ambientaliste hanno chiesto il nostro aiuto: facciamo conoscere a tutta l'Italia questa barbarie, firma subito e condividi con tutti:

firma la petizione
In Italia ogni anno decine di migliaia di uccelli migratori vengono mutilati, accecati e segregati in micro-celle legalmente per farne esche vive per la caccia. Ma tra 24 ore possiamo cancellare questa barbarie dalla storia del nostro paese.

Contro questo orrore l’Unione Europea ha aperto una procedura di infrazione ma alla Camera l’emendamento che avrebbe messo al bando le esche vive non è passato per pochi voti. Ora le maggiori associazioni ambientaliste hanno chiesto il nostro aiuto: facciamo conoscere a tutta l'Italia questa barbarie prima del voto al Senato.

Mancano solo 24 ore al voto e i senatori a favore della messa al bando ci dicono che le nostre firme saranno fondamentali perché decine dei loro colleghi stanno decidendo come votare proprio in questo momento. Firma subito e condividi con tutti:


https://secure.avaaz.org/it/italy_no_bird_torture_3_1/?bLnvLab&v=42484

Secondo la LIPU, che si è mobilitata assieme a ENPA, WWF e moltre altre organizzazioni ambientaliste, ogni anno sono oltre 50mila i piccoli uccelli migratori che vengono intrappolati con apposite reti e poi rinchiusi in gabbie dove trascorrono il resto della loro vita deprivati di tutto.

Spesso sono accecati di proposito, o perdono la vista a causa dal buio dei magazzini dove sono stipati, sviluppando atrofie, ferite e malattie dovute a immobilità, mancanza di igiene e sofferenza. L'unica occasione in cui tornano a percepire l'aria aperta, è all'inizio della stagione di caccia quando privi della cognizione delle stagioni, d'istinto cantano, scambiando l'autunno per la primavera e richiamando tragicamente a sé gli stormi di passaggio.

Non solo si tratta di una pratica atroce, ma è anche rigorosamente vietata in tutta Europa, tanto che contro l'Italia è stata aperta una procedura di infrazione. Il Governo propone di lasciare alle regioni, dove le lobby della caccia sono più forti, la scelta di fermare o meno questa tortura, ma domani al Senato possiamo finalmente fermare questo orrore in tutta Italia. Firma subito e condividi con tutti:

https://secure.avaaz.org/it/italy_no_bird_torture_3_1/?bLnvLab&v=42484

Solo questa settimana la nostra comunità è stata fondamentale per ottenere una vittoria importantissima a tutela degli elefanti africani, e pochi mesi fa siamo stati determinanti per salvare uno dei parchi abruzzesi dove vivono orsi e lupi in pericolo di estinzione. Ora è il momento di entrare in azione per salvare gli uccelli selvatici che passano dall'Italia durante le loro bellissime migrazioni.

Con grande determinazione,

Luca, Luis, Francesco e tutto il team di Avaaz

ULTERIORI INFORMAZIONI

Caccia, la lunga battaglia contro le esche vive (La Repubblica)
http://www.repubblica.it/ambiente/2014/07/05/news/lipu_richiami_esche_vive_bando-90730692/

Richiami vivi, ora Renzi spieghi i motivi dell'abbraccio mortale del Pd agli estremisti venatori (Huffington Post)
http://www.huffingtonpost.it/fulvio-mamone-capria/richiami-vivi-renzi-estremisti-venatori_b_5485433.html

Richiami vivi, la procedura d'infrazione non ferma il sì della Lombardia (Quotidiano Nazionale)
http://qn.quotidiano.net/lifestyle/2014/06/20/1081500-animali-richiami-lipu.shtml

Caccia, Lipu: "Fermiamo pratica crudele dei richiami vivi" (La Repubblica)
http://video.repubblica.it/cronaca/caccia-lipu-fermiamo-pratica-crudele-dei-richiami-vivi/171421/169957

Richiami vivi, appello delle associazioni a Renzi: cancelli questa barbarie e con essa la procedura d'infrazione (ENPA)
http://www.enpa.it/it/primo_piano/primo_piano.asp?RECORD_KEY%5Bprimopiano%5D=ID&ID%5Bprimopiano%5D=990








giovedì 10 luglio 2014

Per ironia della sorte


mercoledì luglio 9, 2014 11:55

1978411_676319542429220_9033403313328366725_o
All’ospedale il mio vicino di letto era Boris Orlov. Naturalmente facemmo amicizia.
Per ironia della sorte, o forse per una legge di natura, era stato Boris a costruire l’ospedale in cui si trovava insieme a me. In quell’epoca dirigeva una grossa impresa edile, la Bekeron, e in precedenza era stato direttore di una delle più grandi fabbriche di materiale edilizio dell’Uzbekistan. Perciò aveva ottenuto una posizione di tutto il rispetto anche nell’impresa privata. E’ un uomo straordinario, con una buona cultura e una mente brillante. In lui si abbinano un carattere forte, diretto, e la capacità di prevedere diversi scenari e giungere allo scopo con soluzioni complesse e multifunzionali.
Credeva nei sogni, nelle premonizioni,in un’altra realtà, e cercava anche lui la possibilità di percorrere con qualcuno, per quanto solo a parole, i labirinti dell’ignoto.
Raccontai a Boris delle mie visioni. E lui non solo non si stupì, ma stupì me con una confessione: era stato tre volte in rianimazione per la sua ulcera gastrica e, mentre si trovava tra la vita e la morte, aveva visto le stesse scene della dimensione geometrizzata.
Platone conosceva questa dimensione della realtà, e proprio per questo ai suoi tempi si convinse che il mondo delle idee è altrettanto reale di quello degli oggetti, o forse ancora più reale. Infatti Platone affermò che gli oggetti terreni sono soltanto ombre delle idee, e che la nostra realtà in un certo senso è un’allucinazione. Ma comunque non vale la pena di provare la sua attendibilità battendo la testa sul muro. Se la natura ha creato il nostro mondo, vuol dire che è necessario per qualcosa. E in questo mondo l’illusione della vita vale quanto la vita stessa, l’illusione della morte equivale alla morte, e fino a prova contraria questo non si può cambiare, non ne siamo capaci.
Boris Orlov diviene il mio confidente. Fu il primo su cui “collaudai” le mie impressioni, qualcun altro mi avrebbe considerato soltanto un pazzo. Intanto le visioni bombardavano il mio povero cervello, ma non influenzavano in alcun modo la mia percezione della realtà. C’erano semplicemente due mondi: il nostro solito, noto a tutti, e quella dimensione informativa che proiettava in me sempre nuove rappresentazioni.
Senza dubbio in questo mondo esiste una forza onnipotente, invisibile,inconoscibile, ma comunque onnipervasiva” disse Boris.
La gente la chiama Dio o supremo intelletto, a secondo della visione del mondo di Ciascuno, Ma tutti la sentono o la avvertono, perchè senza di essa il concetto di vita scompare.
Estratto da Salva Te Stesso – La Creazione dell’Universo  di Arcadi Petrov

domenica 1 giugno 2014

Prendere coscienza del nostro corpo


Prendere coscienza del nostro corpo
 
 
Desideriamo dirvi: “Non dubitate e continuate ad avanzare come già state facendo; aiutate anche i vostri fratelli ad avanzare insieme a voi ogni volta che potete farlo! Vi chiediamo soprattutto di non obbligarli, di aiutarli semplicemente a dischiudere le palpebre e, se vi rendete conto che  stanno ancora dormendo troppo profondamente, vegliate sul loro sonno e aspettatene il risveglio.
 
Oggi tutti hanno la capacità di svegliarsi! Se non si è troppo invischiati nella vita materiale, si possono percepire i fasci di luce che illuminano la vita.  Ora tutto procederà molto in fretta, sia  la trasformazione degli esseri che quella del  mondo
 
Molti di voi hanno già cominciato la transizione e non se ne sono nemmeno accorti! Vorremmo parlarvi di questo per farvi prender ancor più coscienza di tutto quello che succede in voi. Ascoltate di più il vostro corpo o la coscienza del vostro corpo, perché vi parla continuamente, cercate di ascoltare di più l’Essere di Luce che è dentro di voi e che  vi parla anche lui continuamente, perché può trasformarvi.   L’Essere di Luce che è dentro di voi si sta svegliando sempre di più; arriverà il momento in cui controllerà tutta la vostra forma fisica ed allora irraggerete la sua presenza.
 
Per il momento, il suo tempio è all’interno di voi, nel vostro petto,  a livello del cuore, ma la sua energia si diffonde sempre di più poiché la sua missione è trascendere ciò che voi ora siete.  Le notevoli energie che ricevete lo destano con molta forza. Quelle energie svegliano anche la vostra coscienza umana e riattivano la vostra coscienza cristica, la vostra coscienza spirituale, il vostro Essere Divino.
 
Presto vi conoscerete come non vi siete mai conosciuti, vi sentirete come non vi siete mai sentiti, sentirete vivere il vostro corpo, sentirete perfino che vi parla, e comprenderete l’utilità reale delle vostra membra (non quella che permette alle mani di afferrare, di prendere, di tenere gli oggetti o di creare qualcosa manualmente).  Capirete che le vostre mani hanno un utilizzo diverso e la stessa cosa vale per tutte le parti del vostro corpo.
 
Per poter prendere un po’ più coscienza di questa trasformazione, guardate ogni tanto le vostre mani e vedrete apparire un’altra luminosità.  Le mani sono le parti del corpo più facili da guardare, da sentire. Parlate alle vostre mani ed esse vi parleranno.
 
Dal momento in cui riconoscerete il vostro corpo, la vostra meravigliosa macchina, non ci sarà più nessuna sofferenza, nessuna malattia, perché ci sarà solo armonia.
 
Non solo la coscienza del corpo riconoscerà la propria esistenza ma si unirà alla coscienza dell’Essere di Luce che vive in voi.  Talvolta queste due coscienze, quella della parte materiale e quella della parte spirituale, si fondono.  Più progredite e più avrete coscienza di questa fusione   attraverso stati di grazia, di vera felicità, di gioia profonda.  Talvolta questa gioia profonda si manifesterà con lacrime che non hanno alcun riscontro emozionale.  Sarà semplicemente una manifestazione di gioia che ancora non potete capire col vostro corpo. Potrete anche provare una grande effervescenza, un gran movimento nel petto. Saprete allora che il cuore si sta svegliando, che state incominciando ad integrare effettivamente questa immensa forza che viene dall’Universo e che state incominciando anche a sentire la forza immensa che sta dentro di voi. 
 
Dovete prendere coscienza della scintilla della Sorgente di Vita che sta nel più profondo del vostro essere, dovete onorarla e lasciarla agire in voi.  Dovete anche prendere coscienza della scintilla Divina che sta in tutto ciò che vive intorno a voi ed entrare nella più perfetta armonia, sia con la Sorgente di Vita che vive intorno a voi, sia con Quella che sta dentro di voi.
 
Per aiutarvi a far questo ponetevi queste domande: “Chi mi da continuamente la vita? Chi alimenta l’energia che mi permette di muovermi, di lavorare, di creare, di sentire, d’amare?” Non è sicuramente il vostro corpo! E’ invece qualcosa di molto potente che sta dentro di voi! Dovete incessantemente onorare questa forza infinita e dovete permetterle di esprimersi.
 
La Vita è un miracolo continuo! I corpi che vi sono stati dati per  fare esperienza nella vita sono  il veicolo più perfetto che esista, ma voi non sapete affatto farlo funzionare! Poco a poco e a cominciare dal momento in cui riconoscerete che cos’è realmente, esso vi rivelerà i suoi segreti. Avrete accesso sempre di più al pannello di controllo del vostro veicolo! Per ora pensate che siete nell’abitacolo e che lo state facendo avanzare soltanto con un mignolo. Molto presto  però vi siederete davanti al pannello di controllo e dirigerete voi il vostro veicolo. Vedrete che felicità proverete quando vi renderete conto che risponde a tutte le vostre attese e quali capacità straordinare  potrà darvi. Quelle capacità che ora sognate e di cui non avete nemmeno coscienza.
 
Avete ancora un corpo di materia che vedete tutti i giorni, che potete toccare, che apparentemente conoscete bene e che potrebbe benissimo servirvi da veicolo spaziale se solo sapeste quale pulsante premere. Questo corpo potrebbe essere eterno se soltanto premeste quale bottone premere per farlo rigenerare perennemente!
 
Invece di dire: “Il mio corpo fisico è vecchio, perché ho  una certa età, è stanco perché ho lavorato troppo” dite invece: “Il mio corpo fisico è meraviglioso perché l’Essere di Luce che vive in me lo riattiva continuamente, gli ridona l’energia e la forza che gli permettono di rimanere in vita, di diventare eterno.”  Dire che il corpo fisico è eterno è senz’altro un modo di dire ma in un certo senso è anche vero.
 
Con la nuova coscienza, che potreste ottenere rendendovi conto di quello che è veramente il vostro corpo, potreste variarlo continuamente. Questo vi permetterebbe di compiere vere prodezze e miracoli! Vi permetterebbe anche di dare tanto Amore, di compiere nella materia talmente tante cose che non immaginate nemmeno!
 
Parlate molto di merkabah. Possiamo dirvi che la merkabah è una realtà. Quando avrete trovato i  pulsanti giusti, quando avrete lasciato che si manifesti permanentemente in voi la potenza del Divino, quella merkabah sarà a vostra disposizione.  Un corpo può rigenerarsi  perpetuamente.  Non accettate mai la malattia, non accettate di invecchiare, non accettate nessun dolore!
 
Abbiamo sofferto molto, per così dire, per i mali  dei vostri cari che avete ricordato.  Che quella sofferenza vi risparmi!  Potrà risparmiarvi quando capirete la forza immensa che è in voi e quando lascerete che questa forza si esprima.
 
Il sole interiore è una realtà e può far dileguare tutte le nuvole. Considerate che quelle nuvole sono i vostri problemi non risolti e si sono formate perché ignorare la potenza del potere creativo che avete in voi. Potete creare la bellezza, potete continuamente costruire, potete creare la vostra forza ma potete anche creare la vostra propria distruzione.  Se vi amerete il vostro corpo sarà sublime! Potrete trasformarlo continuamente perché lo rispetterete, perché lo ascolterete, perché crederete in lui e gli permetterete di vivere.
 
La sua vita è condizionata dai vostri dubbi, perché le vostre paure lo indeboliscono molto.  Avete paura di soffrire, di ammalarvi, di invecchiare ed il vostro corpo risente di queste paure che generano energie distruttrici per lui.  Sappiano che non è facile pensare in modo giusto, amare in modo giusto e considerare quello che effettivamente siete, perché il vostro ambiente vi dice continuamente il contrario.
 
Quando incontrate qualcuno e gli dite “Sei bello oggi!” ma dentro di voi pensate che non è poi tanto bello, che ha preso – come voi dite sulla Terra– un’aria da vecchio!  Solo il fatto di pensare queste cose impregna il suo corpo di questo pensiero e destabilizza la sua costruzione cellulare ed energetica.  Certamente  in minima percentuale, ma se questo si ripete tante volte….
 
Anche se vi guardate allo specchio e vi dite: “Non sto bene, non sono bella, non sono bello, vorrei essere diverso!  state infliggendo una sofferenza al vostro corpo. Prendete invece l’abitudine di dirvi: “Sei bello, sei bella ed io onoro quello che sei, ti ringrazio di servirmi da veicolo e di permettermi così di fare esperienze nella vita.  Non invecchierai, perché l’Essere Divino che è in te ti darà continuamente l’Amore e l’energia necessari perché tu rimanga sempre splendente.”
 
Dietro l’immagine che avete di voi stessi ci sono tesori di bellezza, di purezza e d’Amore. Fare un bel complimento a qualcuno significa aiutarlo, significa dargli Amore ed il vostro complimento in alcuni casi può anche aiutare il suo corpo e togliergli qualche piccola difficoltà.  Non bisogna però fare complimenti adulatori. Bisogna solo fare complimenti di cuore, complimenti sinceri.  Più vedrete la bellezza nell’altro e più essa si manifesterà; più vedrete la giovinezza nell’altro e più essa si manifesterà.  Potete trasformare tutto quello che siete, perfino il vostro aspetto!
 
L’INVECCHIAMENTO E’ UN INGANNO. VOI PROGRAMMATE CONTINUAMENTE IL VOSTRO CORPO PERCHE’ VI E’ STATO INSEGNATO CHE SIETE VECCHI, CHE SIETE IN PENSIONE O MESSI FUORI SERVIZIO A UNA CERTA ETA’! LA VECCHIAIA SOPRAGGIUNGE SOLO SE LO VOLETE VOI. LA MALATTIA SI PRESENTA SOLO SE VOI LA PROGRAMMATE INCOSCIAMENTE ATTRAVERSO LE VOSTRE PAURE.
 
Quel che vi stiamo dicendo è molto importante perché nel mondo di domani, che vi sta aspettando, non ci sarà più vecchiaia né malattia perché gli esseri saranno veramente al comando della loro macchina, del loro corpo.  Sapranno quale pulsante premere ad avranno capito benissimo come funziona questo prezioso strumento che la Sorgente di Vita vi ha donato.
 
Questa sera, quando andrete a letto, toccate il vostro corpo, amatelo, rispettatelo, mandategli tutto l’Amore del Divino che è in voi, abbiate un’altra consapevolezza di ciò che esso realmente è!  Sulla Terra ci sono tantissimi esseri che non hanno alcuna consapevolezza di ciò che veramente è un corpo e gli creano continuamente sofferenza perché non lo rispettano affatto ed il corpo piange, grida la sua sofferenza e chiede disperatamente aiuto dicendo: “Io esisto! Non farmi soffrire!”
 
Chi fa soffrire il vostro corpo? La brutta idea che vi siete fatti di lui, l’educazione che vi è stata impartita e tutta la vostra ignoranza riguardo a ciò che effettivamente è.
 
Questa sera abbiamo voluto parlarvi del vostro corpo perché siamo stati toccati da tutte le richieste d’aiuto che avete formulato.  State certi che aiuteremo molto gli esseri che avete nominato ed anche quelli che non avete nominato ma che sono nel vostro cuore.
 
Ogni sofferenza è degna di rispetto ma potrebbe anche non esistere oppure essere trasformata in gioia, in serenità.  Tutto può essere diverso a seconda del concetto che voi avete di voi stessi, della vita e dell’Amore. Non siate mai restrittivi, apritevi a voi stessi, alla vita, a coloro che vi circondano.  Anche se non vi capiscono, non importa, irraggiate quel che siete, irraggiate la Scintilla Divina che sta dentro di voi! Permettetele di rigenerare sempre più i vostri corpi.  Permettetele di esprimere la sua presenza e irraggiare la sua Luce!
 
Chi ascolta queste parole potrà certamente dire: “Io parlo con il mio corpo, ma lui non mi ascolta! Non voglio che si ammali, eppure si ammala!” Allora parlategli ancora una volta, due volte, dieci volte fino a che sarà il vostro cuore a parlare. Finchè gli parlerete con la mente, non riuscirà a sentirvi,  ma quando il vostro desiderio di comunicare ed entrare in simbiosi con lui sarà molto più forte, allora vi sentirà e per mezzo del vostro Amore, si trasformerà!
 
Ogni tipo di guarigione è possibile, ogni  tipo di trasformazione è possibile.  Sono i  limiti che voi stessi mettete  che ne impediscono  la realizzazione. I limiti e i dubbi che la vostra educazione vi ha inculcati. Non sta bene dire che un essere non invecchierà mai, che la malattia non avrà potere su di voi.  Eppure è la verità.
 
Altri esseri vivono in questa realtà ogni giorno ed hanno pienamente capito il funzionamento del prezioso strumento che la Fonte di Vita ha dato loro. Imparate giorno dopo giorno a conoscervi, ad amarvi, a scoprire la Fonte di Vita in tutto ciò che vive intorno a voi e ad onorarLa. Imparate l’unità ogni giorno di più!”
 
Mi dicono ancora:
 
“Nella vita nulla è utopia! Solo la vostra ignoranza di alcuni elementi fa si che voi crediate che alcune cose siano irrealizzabili.”

 
 
 
pubblicato in francese nel sito  http://perso.wanadoo.fr/ciel-a-la-terre/  - traduzione a cura di Marisa
tramite:stazioneceleste.it 

domenica 13 aprile 2014

LA CHIAVE DELLA CONOSCENZA

VOI CHE COME ME SIETE QUI IN QUESTO PIANO DI ESISTENZA AFFLITTI  DA SOFFERENZE VARIE E DOLORI  DELL'ANIMA,  STANCHI DI VIVERE NEL BUIO E NELLA  CECITA' PIU' ASSOLUTA DELLA MENTE ! -ECCOVI DUNQUE UN REGALO DI ESTREMO VALORE ; ECCOVI LA CHIAVE CHE APRE LA CELLA DELLA COSCIENZA, IL DONO CHE CI FORNISCE ISABELLA DI SORAGNA E' IMMENSO ,RINGRAZIATE  DIO CHE CE LO HA MESSO A DISPOSIZIONE,  Karonte

                                                                            


    1. Pensiero, memoria, spazio-tempo…miraggi?
      2013
    2. L’Assoluto non sa di esistere
      2013
    3. Non esiste nè qualcosa nè nulla
      2013
    4. Massimo Corbucci "brani scelti" di C.
      2012
    5. Il salto nell'infinito
      2012
    6. Stephen Jourdain La Vita ed il pensiero.
      2012
    7. Io = non sono
      2012
    8. Lettera ad un giovane viaggiatore: il mondo reale cos’è?
      2011
    9. Brani della biografia di Maruthi Kampli
      2011
    10. Il dilemma autorealizzazione immediata e progresso spirituale
      2011
    11. Vito Carella fantasma da vivo e da morto, eroe dell’inesistenza
      2011
    12. Robert Adams
      2010
    13. Chi sono, che cosa sono realmente?
      2009
    14. L’ultimo libro sulla spiritualità
      2009
    15. Il paradiso terrestre ed il peccato originale
      2006
    16. Advaita e terapie alternative
      2006
    17. Specchio o realtà Esistono gli “Illuminati” o siamo noi a crearli?
      2005
    18. Advaita e illuminazione: realtà o moda new age?
      2005
    19. Le nuvole del pensiero
      2005
    20. Non-dualità nuova religione o autentica realizzazione?
      2005
    21. Come Sai che Esisti ?
      2001
    22. Fred Alan Wolf maggio, 1996
      1996
    23. Gli interstizi di Jorge Luis Borges
      1991

  • pubblicati su riflessioni.it
    1. HO’OPONOPONO autentico Il processo di guarigione hawaiano
      2011
    2. Medicina olistica
      2005
    3. Astrologia transpersonale
      2005
    4. Non sapere di essere è la mia vera carta d’identità
      2005
    5. Creare la propria realtà: Quale realtà? E chi la crea?
      2005
    6. La vita è solo un'ombra che cammina…
      2005
    7. Consapevolezza
      2001
    8. Il castello di carte è crollato: ho ritirato la carta dell’ io.
      2001

    1. Illusione o Realtà INCONTRI CON SHRI RANJIT MAHARAJ SULLO STATO SENZA STATO
      2012
    2. Il Libro del Risveglio di Isabella di Soragna
      2005
    3. Io sono il non-nato traduzione di Isabella di Soragna
      2005
    4. Il miraggio dell’illuminazione e altri errori concettuali di Karl Renz
      2005

    1. Mayavada sutra
      2013
    2. Robert Adams traduzione di estratti da conversazioni del 1990
      2013
    3. TEMPO/ETERNITÀ - SPAZIO/INFINITO
      2013
    4. Advaita tradizionale contrapposto al neo-Advaita di Dennis White
      2012
    5. Siddharameshwar Maharaj
      2011
    6. Dagli appunti di Mark West dialoghi di Nisargadatta Maharaj
      2011
    7. Illuminazione, prima, durante e dopo un articolo di Rani
      2011
    8. Liberazione di David Carse
      2006
    9. Ipnosi e meditazione di Bernard Klein
      2006
    10. Quello che chiami silenzio non è silenzio da the-covenant.net
      2006
    11. Angelus Silesius
      2006
    12. Non-dualità
      2005
    13. Similitudini di vedute tra fisici e mistici di Alan Watts, Stephen Jourdain e Michael Talbot
      2005
    14. Chi pensa? di Stephen Leighton
      2005
    15. Sbloccare una disfunzione nella coscienza. di John Wren-Lewis
      2005
    16. La persona è il passato dialogo con Alexander Smit
      2005
    17. Bob Adamson ‘il marinaio’ australiano di James Braha
      2005
    18. Conversazione con Fred Alan Wolf di Guy Spiro
      2001
    19. Chi è cosciente di …? Tutto cambia ? da the-covenant.net
      2001
    20. Il Libro del Nulla
      2001

    1. Éclairs de Présence Poesie di Isabella di Soragna
      2006
    2. Journal d’une naissance Arcam Editions 1998
      2006
    3. Y-a-t-il une médecine ? Textes de Isabella di Soragna
      2006

    1. La ruota magica Favole per adulti
      2009
    2. La tragicommedia del figlio di una donna sterile
      2006
    3. I non guru del non culto del non metodo
      2005
    4. Il libro del risveglio detti intuizioni poemi che indicano la vera sorgente della vita
      2004

    1. Perle di saggezza di Nisargadatta Maharaj traduzione del video di Isabella di Soragna.
      2013
    2. Perle di saggezza di Nisargadatta Maharaj il video sottotitolato
      2013
    3. TATVAMASI il video sottotitolato
      2013
    4. TATVAMASI traduzione del video di Isabella di Soragna.
      2013
    5. video di Stephen Jourdain traduzione di Isabella di Soragna
      2012
    6. Attimi di grazia (o momenti di riconoscenza) traduzione del video Stephen Jourdain di Isabella di Soragna
      2012
    7. Sufi di bruno vergani
      2011
    8. Entronauta, parte I di bruno vergani
      2011
    9. Entronauta, parte II di bruno vergani
      2011
    10. Video di Sri Nisargadatta Maharaj traduzione di Isabella di Soragna
      2011
    11. Video di Sri Nisargadatta Maharaj i video sottotitolati
      2011