domenica 14 dicembre 2014

la rimpatriata cosmica




Il Divino Sovrano: la rimpatriata cosmica (II)
Di LAUREN – 6 dicembre 2014
 
Le molte settimane di scavi profondi si stanno concludendo e, finalmente, usciremo fuori a prendere un po’ d’aria. E Dicembre, pur presentando un’energia difficile, parte a rilento. Tenete presente che siamo andati talmente in profondità, in Novembre, che dobbiamo riemergere responsabilmente in superficie, per poter gestire con cautela la decompressione che spesso accompagna gli abissi inesplorati di un’immersione dalla portata così ampia.
E Novembre è stato sì bestiale, ma è stato straziante per un buon motivo.
Per qualcuno, è stata l’ultima chiamata alla ribalta… la nostra ultima apparizione completa nella separazione, prima del 2015, un anno in cui molti di noi emergeranno come “DEI Dorati” (ulteriori dettagli nell’ultima parte).
Adesso che siamo al sicuro (praticamente), il sole del Sagittario serve a pompare il nostro umore afflosciato e a rabboccare le nostre coppe dell’AMORE, con un po’ di benefico ottimismo ed espansione senza precedenti. Dentro di noi si stanno decisamente aprendo nuovi spazi e stiamo scartando alcuni improvvisi regali dell’anima nuova, giusto in tempo per un Natale anticipato! Per questo motivo, ora vedo più chiaramente come mai questo report doveva essere diviso in due parti… perché la parte II contiene una presenza tanto attesa, che potevamo ricevere soltanto nello spazio giusto.
Insomma, Dicembre dice a-c-c-e-n-s-i-o-n-e.
Mi dicono che questo mese “brucerà intensamente” e richiederà nuove abilità e maestria, soprattutto per via dell’ancorare, riorganizzare e ristrutturare le nostre vite, per accogliere la valanga di cambiamenti in arrivo… di nuova comprensione riguardo a chi siamo e cosa faremo qui, a iniziare dal 2015.
E’ cambiato tutto. Dopo le eclissi, non siamo più quelli di prima e, quindi, potreste sentirvi un po’ estraniati dalla vostra vita e dal vostro sé. Non importa, va tutto bene. Mentre sto scrivendo, stiamo ancora togliendo le ragnatele, vagliando il nostro passato, rimettendo insieme i pezzi, frantumando la pesantezza, riorganizzando il nostro DNA, per assimilare la nostra espansione, conquistata a fatica, e attraversando flutti di confusione, fra i picchi della nostra natura cosmica e la profondità della nostra esperienza umana. Ma, attenzione, ieri è andato e ci stiamo preparando per un nuovissimo domani.
Il mese scorso siamo stati ributtati nel vuoto creativo, lasciati di nuovo ad arrabattarci nella mediocrità (3D), cosa poco divertente. La disconnessione dalla nostra vera natura è stata come un pugno al plesso solare, dopo le vette creative che eravamo riusciti a raggiungere subito prima del portale 11:11… in certi momenti ci è sembrato di boccheggiare in cerca d’aria (leggi: AMORE)… eppure, siamo anche riusciti a notare chiaramente quanto siamo diventati dipendenti dal sostegno e dal nutrimento dell’AMORE.
Quest’ultima tornata di espulsione dell’oscurità è sembrata così vuota, in parti che non avevano proprio più senso… in senso molto reale. Nessuna carica, solo incomprensibile. La vita come l’abbiamo vissuta, adesso ci sembra assurda, mentre i concetti di vita vera, e relativi super poteri, ora sembrano sostanzialmente normali. Se percepite questa “nuova normalità” è un buon segno che state emergendo dall’altra parte… o almeno sul ponte che attraversa.
Quest’ultima ondata di contrasto è servita come ultima analisi degli angoli bui di (migliaia di anni di) creazioni sbagliate, che sostenevano tutte le ridicole condizioni e circostanze che avevamo accettato come “normale” comportamento umano… come invecchiare, per esempio. Chiunque l’abbia scritto nella nostra mappa umana… e, a proposito, la risposta è “siamo stati noi”, è un buffone. Che concetto ridicolo e piccolo, per degli esseri Divini-sovrani così magnifici. Semplicemente assurdo. Lo è sempre stato… la differenza è che adesso possiamo sentire la verità della nostra biologia, da dento il nostro corpo, il che significa che, non solo, possiamo vedere la pochezza nell’umanità, ma siamo finalmente nella posizione di FARE qualcosa al riguardo… dopo la fusione dell’anima.
Questo imponente ripasso di vita, dal nostro nuovo livello di coscienza (Dio), è stato il preludio perfetto al completamento della fusione di anima al quale molti si stanno preparando. So che qualcuno di voi si è sentito come maltrattato da Novembre (cioè il vostro Sé Superiore), tuttavia, sono sicura che in retrospettiva, vi renderete conto che, anche se la vibrazione del numero maestro 11 con noi l’ha sempre vinta, in questo tumulto vi è stata data un’opportunità suprema di affrontare e modificare alcuni schemi logori che erano rimasti, scaturiti da reazioni di tutta una vita a ferite antichissime (nucleo).
Ho detto, nell’ultimo report, che l’influsso di questa energia divina maschile può risultare spietato a o punitivo, ma, in realtà, queste frequenze ci assegnano la responsabilità delle nostre scelte (passate) in modi sempre più evidenti, così che possiamo procedere con la creazione del nuovo mondo. E, dato che il tempo per noi stringe, è più facile che mai vedere la formula in azione: Scegliere Sempre l’AMORE. Che vi vediate come vittima o colpevole, la formula è la stessa.
Non ci è proprio più permesso dimenticare il nostro potere… se lo facciamo, il contraccolpo è immediato e tremendo. Mentre ci spostiamo oltre la separazione/causalità, il tempo… beh, lo spazio… tra causa ed effetto si restringe sempre di più, per liberarci dalle nostre scelte e reazioni ripetitive (karmiche), così che possiamo vedere, sempre più chiaramente, lo sbaglio dei nostri modi e scegliamo l’AMORE… in ogni momento.
Molti di noi ora sono qui… capaci di fare quella scelta istantaneamente e in tempo reale, ma per qualcuno (la maggior parte dell’umanità) la chiusura di questo divario, la dissoluzione della 4^ dimensione, può creare l’illusione di una “punizione” nei confronti di coloro che sono ignari di essere faccia a faccia con le tante vite di scelte non allineate.
La buona notizia è che la massa critica è stata raggiunta, il che significa che possiamo ancorarci del tutto nel nuovo, e il resto dell’umanità seguirà… il proprio cuore verso Casa.
Nel frattempo, noi saremo qui, come prova vivente che l’unica scelta è l’AMORE.
  
fonte:stazioneceleste.it

venerdì 12 dicembre 2014

Avvertimento contro la codifica e la programmazione

Avvertimento contro la codifica e la programmazione
2014/10/17
"Siamo consapevoli che gli esseri umani fanno molte ricerche perché sono spinti e stimolati per capire e per avanzare. Tuttavia molti di loro hanno il desiderio di ciò che è meraviglioso, ma il desiderio minore per capire certe cose da soli e di lavorare con questa conoscenza.
Siamo giudicando nessuno perché in un certo modo ha tutta la sua utilità. Ci vorrebbe tuttavia in guardia, perché sempre più due energie si confronteranno attraverso gli uomini.
Alcuni anni fa, prima del 2012, le energie di Luce pura e di luce dimmer confrontati tra loro e sopra le vostre teste (preferiremmo parlare di luce dimmer). Voi, gli esseri umani, erano naturalmente nella dualità, ma ancora un po 'al riparo da queste energie destabilizzanti per molti esseri umani.
Al momento, le energie favolosi e straordinarie di Luce, così come le energie della luce dimmer, scendono tra gli esseri umani e nella vita. Vi è quindi una dualità attraverso esseri, ciascuna desiderano ottenere come molti esseri umani nel loro campo possibile.
Stiamo facendo nulla; stiamo semplicemente cercando di illuminare il cammino di ogni essere umano, per offrire qualche amore, ma la luce che non è ancora tentativi di luce sul suo lato di continuare a vivere, per continuare a sfruttare questo mondo e la vita.
Quindi, essere vigili! Usa molto discernimento! Non stiamo dicendo che non si deve andare a una conferenza o, al limite, di seguire un corso, ma sempre restano padroni di voi stessi! Non fatevi impressionare o imprigionati da nulla!
Nessun essere HA IL DIRITTO DI codificare o PROGRAMMA un oggetto per nessuno, perché la codifica o la programmazione c'è sempre l'intenzione!
Naturalmente, è possibile programmare per voi una pietra o un oggetto che ami mettendo tanto Amore e Luce in esso e questo oggetto vi darà indietro che l'Amore e che la luce, ma non accettano un oggetto che è stato codificato o una codifica la cui fonte non si conoscono o gli angoli più riposti di esso.
Questo è un avvertimento, ma ci sono tanti altri avvertimenti! Non ci piace parlare di questo, ma dobbiamo farlo, perché è arrivato il momento di farlo.
Molti esseri umani pensano che i corsi o determinate pratiche saranno farli evolvere. Questo è un errore! L'evoluzione non può avvenire se non attraverso esperienze, se non attraverso la libertà di ogni persona. Nessuno ha il diritto di imporre qualsiasi cosa su di voi, e noi meno di chiunque!
Rimane sempre libero nel vostro avanzamento, gratuito a livello delle vostre concezioni, anche delle vostre concezioni spirituali! A quel livello troppo tutto è in continua evoluzione e si evolverà anche.
Saremo sempre più presente per guidarvi, per aiutarvi, per evitare di tutto alla deriva, senza imporre un percorso piuttosto che un altro su di voi; il nostro modo di impedisce di drifting è semplicemente di aprire la vostra coscienza e di aprire fino all'Amore, di aprire fino alla consapevolezza di ciò che si è, di ciò che vi sentirete di voi stessi e di farvi crescere nell'amore. A poco a poco, ci metteremo in voi l'energia necessaria per liberare alcune parti di voi stessi.
Continuate il vostro magnifico percorso! Abbiamo davvero bisogno di te, bisogno di alcuni operatori di luce con un cuore puro e la consapevolezza della loro missione. Figli della Terra, ognuno di voi ha una bella missione!
Siamo qui per aiutarti nel lavoro che è tuo e ti impediscono di ottenere in ginocchio troppo e da sbattere contro un ostacolo.
Questo avviso essendo stato fatto, diremo più:
Non cercare il meraviglioso, non in un corso, né per noi, perché il vero meraviglioso che possiamo offrire è il risveglio della vostra coscienza, il risveglio dell'Amore che dorme dentro di voi e che emerge sempre di più dal profondo di voi stessi . Il vero dono è il tuo risveglio! Il meraviglioso sarà sempre rallentare, perché è spesso quello che si conduce fuori dal percorso.
Le persone che applicano il concetto di meraviglioso nei loro corsi o loro conferenze da voi dicendo: 'fare questo o fare quello e si avanzeranno' non so davvero molto definitivamente ma cercare di attirare con le cose che non si conoscono. Che funziona e questo è sufficiente per loro perché attirano le persone che possono dominare.
Sul sentiero che avete scelto, questo percorso gratuito, questo percorso che noi consideriamo come la più bella che sia, non vi è alcuna manipolazione e tu lo sai.
Con il discernimento, è possibile mettere in guardia quelli dei tuoi amici che potrebbero essere allontanati. Tuttavia, quando gli esseri randagi e vogliono andare verso alcune energie che non sono desiderabili, spesso, purtroppo, non ascoltare voi. Probabilmente hanno alcune esperienze da fare.
Ora che avete passato in un nuovo ciclo, le esperienze che sono state importanti e di valore prima del 2012 sono molto meno. Ora, è necessario trovare e tracciare il proprio percorso e non più prendere scorciatoie. Vi aiuteremo e ci illumina il vostro cammino sempre più in modo che non andare fuori strada. "
È possibile riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni: 
fonte: http://ducielalaterre.org

La bolla di protezione



«Non appena un bambino inizia a pensare, percepire la vita dal di fuori, crea inconsciamente una bolla di protezione intorno a lui. Si blocca in questa bolla di Amore e Luce, perché non vuole soffrire per quanto riguarda l'esterno. Egli mantiene durante la crescita, durante l'adolescenza poi l'età adulta, perché crea per proteggersi dall'esterno e altri, per non dover soffrire di amore che è in attesa e che non è necessariamente dato a lui. Essa gli permette anche di non dover soffrire di dualità o da una più o meno difficile la vita affettiva ed emotiva.
L'obiettivo di sviluppo è di estrarre noi stessi da questa bolla, la ess consciousn deve andare oltre a non rimanere imprigionato da essa. Questa bolla deve essere sciolto per poter davvero essere in grado di essere in contatto con la vita, con la realtà, e con tutto l'Amore che è intorno a noi, e la possibilità dovrebbe essere data a tutti l'Amore dentro di esprimere se stesso senza limiti e paure, e di lasciare fluire la sua energia verso l'esterno.
Non essere prigioniero più della bolla si è creato, come ogni essere umano ha creato non appena ha capito che il mondo rischia di farlo soffrire. Questo è molto importante in quanto si vive un periodo in cui tutti gli ostacoli devono essere eliminati insieme a tutto quello che avete creato per rinchiudervi in, è necessario liberare completamente da soli.
Meditate su queste parole, questo è molto importante: Gli esseri umani creano una bolla di protezione non soffrire, spesso non soffrire della relazione con l'altro e verso l'Amore che non è necessariamente ricevuto o scambiato.
Stiamo per darvi un esempio: all'interno di una famiglia, un bambino può sperimentare la gelosia e soffrire come lui pensa di essere più o meno apprezzato dai suoi genitori; costruisce quindi una bolla ancora più importante per non soffrire di questa gelosia che è pa rt dei timori base.
Durante le vostre meditazioni, cerca di sentire se vi siete liberati dalla vostra bolla, come l'obiettivo del percorso spirituale è quello di liberarsi da esso, di essere aperti a tutto ciò che viene a voi, di integrare tutto l'amore è possibile ricevere dall'esterno, da tutti coloro che sono umanamente intorno a te, e anche di tutti i piani che si compenetrano tra loro, dai vostri fratelli di Luce e le vostre guide.
Quando si è veramente liberati da questa bolla, vi sentirete molto più forte la vibrazione dell'Amore. Tuttavia non essere triste se questo non si manifesta in quanto ciò può accadere inconsciamente se non si ha ancora la capacità di sentire certe vibrazioni.
Vi sentirete e si sa che si è fuori della vostra bolla quando si totalmente accetta ciò che la vita vi offre con la vera pace della mente, mentre semplicemente accogliente, accettando, riconoscendo e ringraziando per tutto ciò che l'Universo e la fonte che si offrono. »
È possibile riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni: 
 fonte: http://ducielalaterre.org

Lavoro su di sé

Lavoro su di sé
Variazioni emotive
"Ci piacerebbe dirvi che in questo momento si vive in tre dimensioni. A livello del corpo fisico - e questo non è tutto il tempo - si è nella terza dimensione, perché si nutrono ancora il tuo corpo che ha bisogno di esso.
Tuttavia, la frequenza vibratoria del corpo stesso eleva sempre più. La navigazione in una dimensione parallela alla quarta dimensione che non è la dimensione per andare verso la quinta dimensione in cui molti di voi hanno già episodicamente.
Stiamo andando a parlare oggi di problemi emotivi che si affliggono. Non si riesce a gestire il vostro centro emotivo correttamente. Alcuni di voi, naturalmente, riescono meglio di altri. È più desiderabile che si arriva a capire che cosa motiva queste variazioni emotive per poter comprendere e lavorare su di essi.
Come siete esseri umani, le varianti emotive possono provenire da relazioni affettive, dalle relazioni a livello del tuo lavoro, dalle emozioni di paura o di qualsiasi altra cosa. Quindi, se questo viene da un problema umano, si deve cercare di vedere questo e lavorare su di essa.
In che modo? Dal momento che hai trovato in cui le emozioni sono provenienti da, basta semplicemente provare a concentrarsi sul centro di forza emotiva, per inviarlo Amore e per rilassarsi. Si può chiedere aiuto ai tuoi Fratelli della Luce, ma cercare prima di tutto di rilassarsi, di lasciar andare il più possibile di questi stati.
A questo punto, anche una cosa insignificante può generare stati emotivi molto scomode e sgradevoli di sperimentare perché siete stabilmente in questi stati emotivi e non siete a conoscenza di esso.
Come abbiamo appena detto, ci sono emozioni che emanano dal comportamento umano, siano essi affettivi o qualcos'altro, ma c'è qualcosa di molto più importante che tutti voi un'esperienza veramente e totalmente sulla Terra e che è la totale trasformazione di quello che sei, ma per dosi omeopatiche. Ciò avviene prima nei vostri corpi sottili; c'è una grande trasformazione in energia dei vostri corpi sottili! A poco a poco questa trasformazione sta avvenendo nel vostro corpo materiale, che è anche un corpo di energia, ma come sapete, di una vibrazione inferiore.
Tutto ciò che sta accadendo nei vostri corpi sottili e nel vostro corpo fisico si sta portando inevitabilmente alla trasformazione, alla preparazione per l'importante nuova fase della vostra evoluzione.
Tuttavia, quando si tratta di alcune emozioni le cui origini non si capisce è necessario lasciare che accada. È necessario consentire tutte queste emozioni e di tutte queste energie per penetrare voi, passare attraverso di voi e anche voi destabilizzare. Ancora una volta, l'unica cosa che puoi fare è quello di centro di te stesso, per cercare di rilassarsi il più possibile e per farlo accadere perché a quel livello si può cambiare nulla.
Le cose devono essere messe in atto. Non dimenticate che c'è una rinascita totale del tuo essere a tutti i livelli, sia a livello fisico sia a livello dei vostri corpi sottili. Ci sono trasformazioni anche a livello dell'anima, perché integra anche un'energia provenienti dalla sorgente che consente di avanzare ed evolvere senza dover passare necessariamente da esperienze di materia.
Siete quindi in grande trasformazione e bisogna accettarlo, è necessario accoglierla, è necessario lasciar andare in tutte le situazioni dolorose o emotive, non dando loro forma, perché dando loro forma destabilizzerà ancora di più.
Quello che sta accadendo all'umanità che sta andando verso una nuova nascita è simile a ciò che accade a un bambino che viene al mondo. Un bambino che entra nella densità di materia è sottoposto tanto da variazioni vibratorie che tutte le esperienze sono molto difficile per esso.
Un bambino piange alla nascita. Ha molti motivi per piangere, perché sa che cosa è in attesa che; ha ancora una coscienza della sua programmazione e di tutto ciò che è necessario sperimentare prima di ripartire.
La differenza è che non si ha questa consapevolezza. Alcune parti del percorso sono ben illuminata, si sente molto bene e poi si passa dalla parte del percorso dove non c'è luce. È in quei momenti che si sente molto fragile emotivamente. Poi si prosegue lungo il percorso e ancora ci sono passaggi di luce e alcuni angoli bui che conducono verso la vostra trasformazione. Ci saranno sempre meno angoli bui.
Si deve quindi accettare queste variazioni emozionali. E 'necessario che tu sia in grado di integrarli dicendo continuamente voi stessi, "queste variazioni provengono dalla trasformazione di quello che sono, una trasformazione che mi permetterà di acquisire una nuova coscienza, di elevare le mie vibrazioni e di trasformare veramente me stesso".
Le stelle stanno avendo una sempre maggiore influenza sugli esseri umani.
Voi siete tutti esseri ipersensibili, come ad esempio i canali come il nostro canale corrente; quindi si sente molto di più queste variazioni vibranti e queste variazioni emozionali. In un certo senso questo è molto buono e in un altro modo, è più difficile da gestire nella vostra vita quotidiana.
Quando senti che sei in uno stato molto altalenante, piuttosto instabile, è possibile anche fare appello alla Luce e l'Amore del Divino che siete in modo che attraverso la tua anima la carica emotiva che porta alla trasformazione può essere alleggerito.
E 'importante essere consapevoli di tutto questo, perché questa consapevolezza vi aiuterà a gestire meglio tutti i paesi che sono un po' particolare e difficile momento.
Alcune cose che non hanno una enorme importanza in grado, con la trasformazione che si verificano, assumere proporzioni non comuni. Così, ancora una volta, vi consigliamo di lasciare che questo accada, di lasciar andare il più possibile; ogni volta che si sente sbilanciato, in disarmonia, ri-centro se stessi e invocate la Luce e l'Amore nel modo che inondano completamente i vostri corpi sottili e il tuo corpo materiale per la profondità delle vostre cellule.
Naturalmente le cellule cambiare anche perché ciò che si sente a livello emozionale ha una ripercussione anche su tutte le cellule, e in tutto ciò che è la densità in voi. Le vostre cellule stanno trasformando essi stessi a poco a poco; si stanno integrando molto più chiaro. Tutto ciò che è materia che si è alleggerire fino ad aderire a una dimensione superiore.
Tuttavia, si è cieco e non si è consapevoli di ciò che si sta vivendo, fatta eccezione per il lato spiacevole di questa trasformazione, di questa rinascita. Cercate di essere a conoscenza di quanto è stato modificato e cercare di essere consapevoli di ciò che i vostri comportamenti erano solo un anno o due anni fa! Poiché non si dispone di una visione globale di ciò che siete, siete imprigionati nel presente in cui si verificano le vostre difficoltà emotive.
A poco a poco a poco ci saranno meno emozioni da gestire perché la trasformazione sarà compiuta. Sarà anche essere realizzato per tutti gli esseri umani. Alcuni saranno in grado di gestire molto bene e altri le cui vibrazioni sono davvero troppo bassi non saranno in grado di, e questo potrebbe generare rivolta e la violenza al loro interno.
Tutto ciò che sta accadendo anche nel vostro mondo è la conseguenza di questa trasformazione, di questa rinascita. Naturalmente, si pensa che gli uomini sono responsabili di ciò che accade nel mondo, che sono quelli che si rivoltano e dichiarano guerre.
Se elevato il voi stessi un po 'l'uomo di cui sopra, si dovrebbe riuscire a capire che gli uomini, in generale, nella loro vita quotidiana, sono sottoposti a queste trasformazioni, viverli, integrarli o non integrarli come dovrebbero.
Tutto cambierà, i vostri corpi cambieranno, la vostra coscienza cambierà, l'Amore che vi sentirete voi stessi e coloro che circondano cambierete, ma questo avverrà lentamente. "
È possibile riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni:

Scorciatoie

Scorciatoie PER IL RITORNO-
"Vorremmo dare alcune spiegazioni circa scorciatoie.
In realtà, gli esseri umani vanno lungo un percorso a seconda della loro capacità di integrare, a seconda della loro anima e su tutto ciò che sono stati prima di entrare in questo mondo.
Cercatori possono integrare il nostro insegnamento e le nostre energie fino a un certo livello, e poi ci arriva la saturazione. Che cosa succede? O si fermano momentaneamente integrare o 'digerire', per capire, o cambiano direzione perché quello che ci proponiamo di loro in questa scuola della Sapienza è troppo potente per loro; questo li mette troppo in questione e non hanno la capacità di mettersi in discussione a causa di un ego che è troppo forte.
In quel momento, il nuovo ricercatore prende un percorso meno difficile e perde tempo, ma lui non è a conoscenza di esso e in un certo senso non è troppo grave perché ogni essere umano è l'eternità di evolversi e di tornare alla fonte.
Quello che si deve capire è che tutte le forze spirituali davvero portano alla felicità, alla serenità, alla comprensione di voi stessi e della vita che sono davvero la pena di investimento, anche se il percorso è difficile, a volte.
Ci auguriamo che attaccare al vostro percorso, che non si prende scorciatoie che ti fanno perdere tempo o che vi porterà a una serie di 'ripetizioni'. Questo non significa che si sarebbe regredire a livello di tutto ciò che avete imparato. Per noi, ripetere è quello di ri-viaggio su una parte di un percorso per comprendere meglio. Tuttavia, tutto ciò che è stato acquisito rimarrà sempre così. Per noi, per ripeterlo a fare tre passi indietro per integrare, per capire meglio che cosa il vostro ego o la tua personalità è nascosta da voi.
Ripetiamo ancora una volta: che avete pochissimo tempo! Ma che cosa è il tempo? Sembra essere lungo per te a volte, ma è così breve! Inoltre si può notare fino a che punto si passa in fretta e dire voi stessi: quindi se passa così velocemente, è necessario accelerare il vostro avanzamento. Ancora una volta, ciò non è stato capito o compiuta, integrato e sperimentato in questa incarnazione sarà in quello successivo.
Tuttavia, non abbiate paura; colui che ha davvero la volontà di avanzare e di mettersi in discussione passerà attraverso la porta verso la dimensione superiore. Chi non avrà la sua coscienza velata dal suo ego anche passare nella dimensione superiore.
Ci auguriamo inoltre che un massimo di esseri umani saranno in grado di sperimentare la grande transizione; noi che può leggere nel cuore degli uomini, siamo consapevoli che c'è una quantità enorme di amore nel cuore di un gran numero di esseri umani sulla Terra, ma anche tanto Amore che viene bloccato per mille e una ragioni. Uno di questi è la frustrazione, un altro è che gli esseri umani non osano manifestare o dare questo amore; altri esseri umani sono in rivolta e sono in grado di offrire o dare amore.
Soprattutto, non si sentono alcuna rivolta in relazione a tutto ciò che sta succedendo intorno a te! Si sta avvicinando alcuni momenti molto particolari della evoluzione umana, si sta avvicinando il momento in cui tutto cambierà e ci auguriamo che, con l'aiuto che vi portiamo questo cambiamento sarà vantaggioso non solo per voi che sono su questa strada, ma per tutti coloro che stanno cominciando a svegliarsi, e che potrebbe avanzare molto rapidamente.
Un aiuto enorme è concesso a voi in questo momento. Tutto ciò che non è chiaro sarà definitivamente assorbita dalla luce, ma la luce scura si difenderà. Si difendersi, ma alla fine è felice di essere assorbito perché sa che il suo futuro è quello di diventare una luce che è molto più luminosa la luce oscura che è in questo momento.
Tutto sta per trasformarsi, in voi e attorno a voi! "
È possibile riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni:
  •   fonte:sito web http://ducielalaterre.org

sabato 29 novembre 2014

PILASTRI DI LUCE

http://www.pilastridiluce.net/wp/ascensione-planetaria-ritardi-riflessioni-i-maestri-stufato-cosmico-grande-piano/


CONSIGLIO VIVAMENTE LA LETTURA

Un sunto del Maha-Bharata

http://www.guruji.it/mahabharata/



Un sunto del Maha-Bharata

Cinquemila anni or sono; una tranquilla e lussureggiante foresta dell'India; un conclave di santi asceti. Arriva Suta Gosvami, un giovane eppure già rinomato saggio. Gli asceti chiedono notizie riguardanti i suoi ultimi pellegrinaggi e Suta racconta di aver assistito ad un grandioso sacrificio, durante il quale Vaisampayana, uno dei discepoli del celeberrimo Vyasa, aveva narrato una meravigliosa storia chiamata Maha-Bharata. Saunaka chiede a Suta di ripetere fedelmente tutto ciò che ha ascoltato e quest'ultimo accetta di buon grado.
Inizia così il Maha-Bharata di Vyasa, una delle più magnificenti opere che l'uomo sia stato capace di riportarci....

INDICE :

ADI PARVA
1. L'arrivo di Suta Gosvami
2. Suta inizia a raccontare
3. I serpenti vengono maledetti
4. I naga allarmati
5. Il sacrificio dei serpenti di Janamejaya
6. Inizia la narrazione
7. L'emergenza causata dagli asura
8. Shantanu e Bhishma
9. Shantanu incontra la seconda moglie
10. La storia di Amba
11. Vyasa genera tre figli
12. Kunti e il figlio del sole
13. Pandu viene maledetto
14. La nascita dei Pandava
15. La morte di Pandu
16. Predizioni funeste
17. Il primo attentato
18. L'arrivo di Drona
19. La storia di Drona e Drupada
20. Ekalavya il nishada
21. La storia di Karna
22. Il torneo
23. La vendetta di Drona
24. Il complotto
25. Gli avvenimenti di Varanavata
26. I fratelli rakshasa
27. Ad Ekachakra
28. La notizia del torneo
29. Lo svayamvara di Draupadi
30. L'incontro dei Pandava con Krishna
31. L'apparente riconciliazione
32. La divisione del regno
33. Arjuna in pellegrinaggio
34. Arjuna e Subhadra
35. Il rogo della foresta di Khandava
SABHA PARVA
36. La costruzione del sabha
37. La storia di Jarasandha
38. Campagna militare dei Pandava
39. Krishna e Sishupala
40. Duryodhana umiliato
41. Il piano diabolico
42. L'invito
43. Il gioco dei dadi
44. Gli insulti a Draupadi
45. Insulto dopo insulto
46. Si gioca ancora
VANA PARVA
47. Nella foresta di Kamyaka
48. La maledizione di Maitreya
49. A Dvaitavana
50. La partenza di Arjuna
51. L'incontro con Shiva
52. Arjuna nei pianeti celesti
53. Il pellegrinaggio verso Mandara
54. Sulle vette dell'Himalaya
55. Bhima incontra Hanuman
56. Il ritorno di Arjuna
57. La storia di Nahusha
58. Ritorno a Kamyaka
59. Duryodhana sconfitto e umiliato
60. La disperata decisione
61. Il rajasuya di Duryodhana
62. La disavventura di Jayadratha
63. Il lago misterioso
VIRATA PARVA
64. L'inizio dell'anonimato
65. Il sogno di Karna
66. Indra chiede la carità
67. Gli insulti di Kichaka
68. Si diffonde il terrore dei gandharva
69. Consiglio ad Hastinapura
70. L'attacco di Susharma
71. Arjuna sconfigge i Kuru
72. Il segreto è svelato
73. Il matrimonio di Abhimanyu
UDYOGA PARVA
74. Gli alleati a consiglio
75. Arjuna e Duryodhana a Dvaraka
76. Krishna auriga di Arjuna
77. L'arrivo degli eserciti
78. Il messaggio di Dritarashtra
79. I consigli di Sanjaya e di Vidura
80. Krishna ad Hastinapura
81. Karna e il mistero della sua nascita
82. Kunti va a trovare Karna
83. Drishtadyumna nominato comandante
84. Bhishma nominato comandante
85. I re neutrali
BHISHMA PARVA
86. Dritarashtra si prepara alla grande tragedia
87. Sanjaya inizia a raccontare
88. La Bhagavad-gita
89. Il primo giorno
90. Il secondo giorno
91. Il terzo giorno
92. Il quarto giorno
93. Il quinto giorno
94. Il sesto giorno
95. Il settimo giorno
96. L'ottavo giorno
97. Nella tenda di Bhishma
98. Il nono giorno
99. I Pandava da Bhishma
100. Il decimo giorno
101. La caduta di Bhishma
DRONA PARVA
102. Sanjaya torna ancora dal campo
103. L'undicesimo giorno
104. Il voto dei Trigarta
105. Il dodicesimo giorno
106. La caduta di Bhagadatta
107. Il tredicesimo giorno - Abhimanyu
108. Jayadratha chiude la breccia
109. La morte di Abhimanyu
110. Il voto di Arjuna
111. Gli avvenimenti della notte
112. Il quattordicesimo giorno
113. L'avvicinamento di Arjuna
114. I timori di Yudhisthira
115. Satyaki, il grande eroe
116. Bhima nella scia di Satyaki
117. Il duello fra Bhima e Karna
118. Bhurishrava
119. La morte di Jayadratha
120. La guerra notturna
121. Ghatotkacha
122. Il quindicesimo giorno
123. Drona cade
124. La rabbia di Asvatthama
KARNA PARVA
125. Sanjaya racconta
126. La nomina di Karna - il sedicesimo giorno
127. Il diciassettesimo giorno
128. La tragica fine di Dusshasana
129. Il duello fra Arjuna e Karna
130. La caduta di Karna
131. Duryodhana e il segreto di Karna
SHALYA PARVA
132. Shalya nominato comandante
133. Il diciottesimo giorno
134. Duryodhana si immerge nel lago
135. Preparativi del duello finale
136. Duryodhana sconfitto
EPILOGO
137. I festeggiamenti per la vittoria
138. Il massacro notturno
139. La punizione di Asvatthama
140. L'abbraccio mortale
141. L'incoronazione di Yudhisthira
142. Shanti Parva
143. La nascita di Parikshit
144. Le istruzioni di Vidura
145. Gli avvenimenti di Prabhasa
146. Krishna torna nel suo mondo
147. Dvaraka invasa dalle acque
148. I Pandava si ritirano
149. La meta celeste
150. Parole conclusive
GLOSSARIO

TOP
Creata: 14-10-2009 14:00 da M_M
Ultima modifica: 15-10-2009 14:38

IL Mantra dell'immortalità

Shiva Mahamrityunjaya mantra - il mantra dell'immortalità 

fonte: http://yogaorientfitness.blogspot.it/























OM TRAYAM BAKAM YAJAMAHE
SUGANDHIM PUSHTI VARDHANAM
URVARU KHAMIVA BANDHANAM
MRITYOR MUKSHIYA MAAMRITAT

Invochiamo il triocchiuto, con le tue essenze odorose nutri tutti gli esseri. Come il cetriolo si stacca dalla pianta cui era legato, liberaci dalla morte e donaci il nettare dell’immortalità.

domenica 9 novembre 2014

Messaggi di OTTOBRE


  

Messaggi
di OTTOBRE
 

03/10/2014
Cari Figli, ascoltate il vostro sentire e percepire.
Entrate con lo sguardo all'interno della vostra essenza primaria espressione dell'anima che vi sollecita a riconoscere Voi stessi come parte integrante del processo in atto.
L'energia che sta scendendo ha bisogno di essere accolta dalla vostra presenza per attivare e rendere dinamico e pieno di novità questo momento.
E' il periodo del rinnovamento interiore che si esprime nell'accondiscendere al cambiamento attivando in voi aspetti che non conoscete e che ora appaiono nitidi e fulgenti agli occhi del sole.
Accettate ogni istante della vita per quello che è e come si presenta solo così potrete instaurare la necessaria forza di volontà che vi aiuterà a percepire la strada all'interno della scelta.
Richiamate la presenza dell'Angelo che vi accompagni e vi sostenga. Ricordate l'Angelo ha bisogno del vostro richiamo per giungere e donarvi la necessaria forza nell'andare all'interno dell'esperienza che state compiendo.
Cari Figli, il mio è un incitamento a proseguire, a non sentirvi soli, ad unirvi ad altre vibrazioni che percepite in sintonia con la vostra essenza anima.
Ricordate, è questo il momento di portare nell'aria lo spirito di unità e di solidarietà tra le genti.
Vi benedico con le Ali dell'Amore e della Compassione Universale.
Arcangelo Uriel

domenica 2 novembre 2014

Ibrido Cosmico-Umano: diventare Dei



Ibrido Cosmico-Umano: diventare Dei
Di LAUREN – 22 ottobre 2014
Dopo tutti gli anni di viaggio cosciente verso la Deità, conosciamo i passaggi delle eclissi abbastanza da renderci conto che, quando siamo immersi a fondo in una trasformazione così importante, in pratica, non siamo minimamente in grado di interpretarla.
Entri la prospettiva Pleiadiana! Gli esseri stellari traggono grande piacere nell’assistere agli straordinari cambiamenti che avvengono dentro di noi… MENTRE avvengono… subito prima dell’integrazione e comprensione, da parte nostra, di dette trasformazioni. Questo ciclo di cambiamento non fa eccezione.
Parte del motivo per cui, prima di informarci sugli avvenimenti collettivi, ci lasciano affrontare la maggior parte del processo è per darci prima l’opportunità di approfondire da soli queste cognizioni, affinché vediamo il nostro sistema di guida interiore convalidato dalle loro conferme.
Proprio ora, molti di voi che state leggendo qui, stanno finalizzando alcuni dettagli importantissimi della propria esperienza di vita di 3^ dimensione… quella che l’Alto Consiglio Pleiadiano definisce la nostra “esperienza di vita passata, nell’incarnazione attuale”. Forse non capirete del tutto lo scopo che sta dietro l’improvvisa miriade di eventi che stanno affiorando, però questo non ha veramente importanza… quel che conta è che non perdiate di vista voi stessi e sappiate che i dettagli che stiamo affrontando, in un modo o nell’altro, sono quelli che devono essere gestiti perché possiamo essere liberi di volare, dopo la stagione dell’eclissi.
Se vi sentite seriamente fuorviati, è probabile che siate nel bel mezzo di un’iniziazione fondamentale, una “fase test” se vogliamo, per vedere quanto siete pronti alla vita di 5 dimensione. E per preparati intendo: non-reattivi. Il distacco è fondamentale, adesso, in particolare durante questa eclissi di sole… se riconoscete in tutto ciò che arriva uno scopo, senza resistenza, sarete in grado di lasciar andare le vostre vecchie reazioni basate sulla paura e di far vela verso l’altra sponda con appena un filo di vento. Se rallentate il processo restandovi attaccati… credendo all’illusione che vi si presenta… non è che fallirete, ma renderete molto più disagevole il destino-già-deciso.
Stiamo tutti facendo una bella corsa verso la nostra libertà, i colpi di scena abbondano… facciamo un passo avanti, poi, all’improvviso, appare una strada nuova e inattesa. Pensiamo di andare in questa direzione e poi WHOOSH, ci sparisce il terreno da sotto i piedi e dobbiamo riequilibrarci e andare in QUELLA direzione. Questo è il classico comportamento instabile da eclissi e dobbiamo essere super-flessibili per sopravvivere, ma, a seconda del livello di pulizia che abbiamo fatto, le cosiddette lezioni diminuiscono di densità, fino a quando saremo talmente distaccati dai risultati e talmente ancorati a fondo nella fiducia, da non essere turbati per l’intensificarsi dell’incertezza.
A prescindere da dove vi trovate su quella scala di frequenza… e lo saprete in base a quanto siete attaccati alla neutralità e a quanto ancora dobbiate sforzarvi per ordinare un cambiamento positivo nella vostra vita… la formula è sempre quella: Lasciate che sia. Se ci riuscite, scoprirete che la strada vi viene incontro in modo potente ad ogni passo e che siete pienamente sostenuti in direzione del vostro bene più alto. Detto questo, ed è certo, non vi sarà permesso di ignorare, reprimere o evitare quello che dovete risolvere, attraversando questo portale. C’è troppa luce sul pianeta, per stare ancora nell’ombra, quindi non rimandate l’inevitabile… usate questa opportunità senza precedenti per farvi avanti e liberarvi dell’oscurità rimanente della vostra vita.
Ci sono dei finali importanti… non finali qualunque, si parla di finali di proporzioni epiche, di quelli che cambieranno inevitabilmente l’intero corso della storia umana… il che implica anche degli importanti nuovi inizi che stanno per sbocciare, per nascere dalle macerie.
Per me, personalmente, la cosa si sta manifestando, a livello pratico, con la chiusura di un capitolo fondamentale della mia vita… ironicamente, il Capitolo “13”… non è certo un caso. Il viaggio di bancarotta durato 5 anni, che intrapresi in Ottobre del 2009, è in fase (sincronia) di conclusione e annullamento, durante questa potente settimana di finali e nuovi inizi simultanei. Alcuni di voi sanno che, allora, subii il pignoramento e rischiai di perdere casa mia, in un momento in cui ero chiamata a farmi sotto e ad affrontare alcune profonde paure riguardo alla sicurezza e al valore di sé.
Quando guardo a come ero allora, prima della ricostruzione e della resurrezione del mio benessere finanziario, sono impressionata dalla trasformazione. Per chiunque di voi stia affrontando una situazione del genere: sono lieta di riferirvi che questo processo di ristrutturazione, se utilizzato in modo cosciente come strumento per l’espansione e la crescita interiore, è estremamente potente. La mia nuova vita, dopo la bancarotta, è irriconoscibile, al confronto.
I nostri percorsi sono tutti diversi, ma ciò che resta uguale, in questo momento, è la nostra capacità di rimanere nel nostro potere divino pienamente realizzato, di liberarci della lotta per il bene… persino di benedire il suo scopo divino di aiutarci ad arrivare fin qui… in modo da far risorgere le nostre vite e il nostro mondo in armonia con questo nuovo e possibile stato dell’essere.
Rendetevi conto che tutte le chiusure di cui andiamo in cerca non servono soltanto a farci entrare in modo più completo nel nostro vero stato dell’essere, hanno anche il potenziale di cauterizzare il nostro passato fino al punto di amnesia assoluta. Ci siamo già espansi così tanto oltre la nostra percezione 3D del sé… e dell’ologramma che lo ospita… che, una volta che lasciamo andare, diventa praticamente impossibile attingere a quelle parti obsolete di noi, che hanno onorato la limitazione per tantissimo tempo. Sì, attualmente stiamo rivedendo molti scenari del passato, ma se prestate bene attenzione noterete che c’è una rete di sicurezza che prima non c’era… un cuscinetto di protezione dalle profondità della 3D, che ci impedisce di scivolare di nuovo indietro, di cadere giù in quella buca senza fondo che, per una dozzina di anni abbiamo chiamato “casa”.
In effetti, se rimanete inchiodati alla mente e al cuore superiori, forse vi accorgerete che entrare in questo nuovo sistema di realtà può essere percepito come una specie di sconcertante atto di sparizione… come se all’improvviso, secoli di sofferenza non fossero mai successi. PUF! Spariti. È una delle esperienze più strane e liberatorie a cui assistere… che, immagino, col tempo si normalizzerà (qualsiasi cosa voglia dire), ma, per ora, questa dinamica di tira e molla del passato e del futuro entra nei nostri confini del presente, pesantemente sul lato psichedelico… del tipo polvere d’angelo (parlo della PCP, nel caso qualche mattacchione rischiasse di prendermi alla lettera).
E questa fusione è esattamente quello che mi dicono stia succedendo mentre attraversiamo questo portale. Per coloro che hanno aperto la strada alla velocità di trasformazione da curvatura, stiamo entrando in una “dimensione integrata” di esperienza passata E futura, che rispecchierà il nostro stato nascente di Dio-realizzato.
Traduzione: stiamo diventando consapevoli e assolutamente e letteralmente capaci di creare la nostra realtà come DEI.
Questo ha un significato e una connotazione molto diversa dalla prospettiva di 3^ dimensione, in cui è importante la separazione, ma da una prospettiva unificata, non potete creare se non come DIO… perché quando siete immersi nella risonanza della verità della vostra anima, create attraverso la Sorgente di ciò che siete e di TUTTA la creazione.
Questo significa moltissime cose enormi e incomprensibili per voi, a questo punto, ma quello che E’ comprensibile sono i vostri sentimenti associati con questo nuovo livello di esistenza. Grazie a questo, vorremo cogliere l’occasione per parlare dettagliatamente di questi nuovi sentimenti…
 

sabato 18 ottobre 2014

Reiki

Le Tecniche originali del Reiki ci consentono di conoscere ed approfondire le posizioni di trattamento e le metodologie originali Reiki Giapponesi insegnate da Mikao Usui che lui stesso considerava una parte integrante e necessaria della Usui Reiki. Esse sono in grado di poter portare energia in modo ancora più diretto.
Requisiti:
Avere conseguito il Secondo Livello Reiki di qualsiasi Lignaggio, anche presso altre scuole o Master Reiki indipendenti (è opportuno avere un contatto prima, via email o telefonico).

Maggiori info:
http://www.alkaemia.it/tecniche_reiki_giapponesi.php
---------------------------------------------------------------------

mercoledì 24 settembre 2014

Voto Di Castità


Non c'è niente di più stupido nel privare al corpo le delizie della materia. Tutti coloro che fanno voto di castità,e  che determinano di vivere  in qualche eremo o monastero sono come  pesci tropicali racchiusi in un acquario, l'io di queste persone è strettamente limitato! : Questi vivendo in un piccolo spazio non  potranno mai conoscere l'immensità e bellezza dell'oceano. Reprimere e soffocare l'energia sessuale è una violenza verso se stessi  e verso il creato.   La pratiche della penitenza e della fustigazione non portano da nessuna parte, Cosa fare all'ora??. La via più semplice per trovare Dio è quella della via di mezzo!--Via di mezzo vuol dire!: amare e odiare in ugual misura il tuo nemico- - e se nello stesso tempo  vorrai  diventare un Santo,dovrai  essere  anche  peccatore-  e se cercherai Dio o la realizzazione dovrai cercare la mondanità e il materialismo in ugual misura. Con questo voglio dire, che la repressione  su qualunque cosa essa venga applicata come soluzione ,si ottiene come risultato  un aggravamento   del problema. karonte

Energie


Quando mai gli uomini capiranno l'importanza del pensiero e della parola! , E' più grave secondo loro spandere un sacco di immondizia che pronunciare parole perfide e di struggenti :quando partono questi pensieri e parole,fanno un lungo giro tornando  amplificati  al mittente con conseguenze  terribili per la salute. E' bene ricordare che chi tradisce il sentiero seminando nell'etere sporcizia di vario genere ,il suo destino sarà come quello di un topo in mezzo al mare. E' doloroso vedere l'energia psichica inutilmente sciupata dalla coscienza che muore. Noi dobbiamo renderci conto che tali coscienze possono determinare  terribili cataclismi  sulla terra, e sono: anche causa  di danni al nostro cervello .
Dove dobbiamo dirigere la nostra coscienza ;? la dobbiamo dirigere verso la realtà e la ricerca dell'infinito. Osservate  e notate quando la  nostra spiritualità si ammala , tutte le conseguenze sul corpo sono energie accumulate in precedenza. Io vi consiglio contegno e freddezza ,e se siete persone con emanazioni malsane cercate di farvi un trattamento che vi rinforzi al più presto.
 Cari amici dovete sapere che quando andrete  nei piani Astrali porterete  tutto quello che avete imparato qui sulla terra, perciò giunti in quel posto non aspettatevi niente di speciale! soprattuto se arrivate con la palla  dell'ignoranza legata al piede. La cosa giusta da fare per rinforzare la vostra energia psichica è quello di trovarvi un Maestro,e se non lo trovate; leggete, ci sono libri bellissimi che parlano della (Via):io  se fossi in voi comincerei con  ( JNANA -YOGA  di (swami vivekananda )  Ubaldini   Editore Roma)  Caronte